Progetti In Corso

logo_int

Erasmus plus IRIS

IRIS – Investigating and reconstructing the individual language stories– Promoting plurilingualism and enhancing individual language repertories

 

Durata
24 mesi
 
Azioni
-attività di formazione linguistica e (glotto)didattica rivolta agli insegnanti.
-organizzazione e sperimentazione di moduli di formazione per i formatori (2 per paese partner) in un seminario centralizzato
– organizzazione di moduli di formazione decentrati
– finalizzazione dei moduli di formazione, della guida metodologica, delle schede multilingui tematiche.
 
Sito
http://www.irisplurilingua.eu
Pagina Fb
https://www.facebook.com/IrisPlurilingua-2010812482515682/

Twitter
https://twitter.com/IrisPlurilingue

 

Partenariato:
Enti e istituzioni che lavorano con classi multiculturali composte da alunni «autoctoni» e di altre origini.

-Università degli Studi di Milano, Italia

-Aristotelio Panepistimio Thessalonikis, Grecia

-Casa Corpului Didactic “Grigore Tabacaru” Bacau, Romania

-Université Paris 8 Vincennes Saint-Denis, Francia

-Vision – Verein für Internationale Sprachzertifizierung, Informationstechnologie, Organisation u. Networking, Austria

-Uppsala Universitet, Svezia

-CEM Centro educazione ai media, Italia

-Centro COME Farsi Prossimo Onlus Società Cooperativa Sociale, Italia

 

Attivita’
A. Creazione e somministrazione di un Questionario sulla situazione linguistica dei sei paesi partner (Austria, Francia, Grecia, Italia, Romania, Svezia). Creazione di Glossari nazionali utili alla disambiguazione dei termini e delle espressioni usati nella compilazione dei sei questionari nazionali. Redazione del Report comparativo finale esito dell’analisi dei sei Questionari nazionali.

B. Creazione di moduli di formazione decentrati.

C. Finalizzazione e sperimentazione di moduli di formazione per i formatori (2 per paese partner) nel corso di un seminario centralizzato tenutosi a Gargnano (BR) dal 30 settembre al 6 ottobre 2018.

D. Azioni di formazione linguistica e (glotto)didattica rivolta agli insegnanti delle scuole. Le formazioni si svolgeranno pressoché in contemporanea nei diversi paesi partner. In Italia sono coinvolti alcuni IC e alcune scuole sia milanesi sia pavesi.

E. finalizzazione dei moduli di formazione, della guida metodologica, delle schede multilingui tematiche.